Dinosauro Acristavus Dinoblog

Dinosauro Acristavus

Il Dinosauro Acristavus visse nella parte occidentale del Nord America, circa 79 milioni di anni fa.

Lo conosciamo grazie al ritrovamento di due crani quasi interi e di qualche altro osso dello scheletro.

Dinosauro Acristavus Dinoblog

Pur essendo un dinosauro a becco d’anatra, non aveva creste sulla testa. Il suo aspetto sembra dunque arcaico e potrebbe rappresentare un adrosauride primitivo.

Alcuni studiosi tuttavia sostengono che la scomparsa delle creste possa invece essere un carattere acquisito successivamente a partire da antenati dotati di creste.

Caratteristiche del dinosauro Acristavus :

Il Dinosauro Acristavus era un animale erbivoro, probabilmente gregario e in grado di spostarsi su due o quattro zampe a seconda della necessità.

Il cranio non aveva creste e terminava con un becco largo, piatto e privo di denti.

Nella parte posteriore della bocca vi erano invece numerosissimi denti, organizzati in batterie e capaci di macinare anche vegetali molto duri.

Le zampe anteriori erano più corte e le dita di mani e piedi terminavano con degli zoccoli.

La coda era lunga, piatta lateralmente e molto rigida: quando  l’animale si spostava su due zampe, doveva essere fondamentale per mantenere l’equilibrio.

Il nome: Acristavus significa “antenato senza cresta”.

Scopritore: T. A. Gates, J. R. Horner, R. R. Hanna e C. R. Nelson nel 2011.

Classificazione: Ornitischia, Hadrosauridae.

Reperti: Provengono dal Nord America.

Dimensioni:  Lunghezza: probabilmente 7-9 metri. Alimentazione: Erbivoro.