Argentinosaurus

Argentinosaurus è un animale da record le sue 73 tonnellate di peso lo rendono il dinosauro più pesante finora conosciuto.

Questo gigantesco sauropode si nutriva per lo più di conifere. Aveva collo e coda allungati, la testa molto piccola e il corpo piuttosto snello e sottile rispetto alla maggior parte dei Sauropodi.

La postura era quadrupede e le zampe erano strutturate come colonne per sostenere l’enorme peso.

Sotto un’immagine dell’ Argentinosaurus

Argentinosaurus

Caratteristiche :

 Al genere Argentinosaurus appartengono gli animali di terraferma forse più lunghi e pesanti che siano mai esistiti.

Erano dinosauri giganteschi con collo e coda allungati, corpo piuttosto sottile e testa molto piccola.

Rinvenire lo scheletro completo di antichi giganti come questi è rarissimo.

Di Argentinosaurus, per esempio, possediamo solo alcune parti : qualche vertebra, frammenti di costole, una tibia e delle ossa del bacino.

La capacità dei paleontologi, la buona conoscenza dell’anatomia dei sauropodi e dei rapporti tra le misure delle loro ossa ha permesso la ricostruzione del genere e la stima delle reali dimensioni.

Il nome : Argentinosaurus è la “lucertola dell’argentina”.

Scopritore : Bonaparte e Coria nel 1993.

Classificazione : Saurischia, Sauropoda, Titanosauridae.

Reperti : Rinvenuti in Sud America.

Dimensioni : Lunghezza : 35 metri

Peso : 73 tonnellate.

Alimentazione : Erbivoro.

>> Clicca qui e visiona altri Dinosauri